//
you're reading...
Uncategorized

ECOLOGIA MENTALE

I nostri pensieri, i ricordi, le parole che scegliamo per esprimerci non sono l’immagine fedele della realtà esterna bensì delle creazioni che noi facciamo e che pongono la nostra “impronta” sul reale.
La riflessione non è il “riflesso” del mondo esterno ma un’attività creatrice di sensi che ha come obiettivo di dare una connotazione, un valore aggiunto a quanto viene percepito dai nostri organi sensoriali.
Non abbiamo accesso alla realtà ma solo ad una rappresentazione data dai nostri organi sensoriali e dai nostri processi mentali.
Che si tratti di pensieri, parole, immagini o memoria, siamo sempre davanti ad una simulazione, una interpretazione di fatti dei quali non potremo mai conoscerne la vera realtà.
In altre parole, non è la realtà che pilota i nostri pensieri ma sono questi ultimi a dare una connotazione alla realtà nella quale ci stiamo muovendo.
Solo noi possiamo dunque essere responsabili del nostro benessere: l’importanza che diamo alle cose diviene primordiale per la nostra ecologia mentale.
È unicamente una nostra scelta il dare importanza o meno ad uno stimolo, sia esso interno o esterno, o ad un pensiero.
Se una persona, ad esempio, arriva tardi all’appuntamento che aveva con noi, sta solo a noi decidere se focalizzare la nostra attenzione sulla contrarietà che proviamo oppure pensare diversamente ed approfittare della presenza della persona che volevamo incontrare.
Il ritardo rimane ma il nostro stato mentale e affettivo sarà funzione dell’energia che che decidiamo di dedicare ad alimentare certi pensieri.
Non è difficile capire che sentimenti “negativi” come l’odio o la vendetta fanno soprattutto male a chi continua a nutrirli…
Vivere senza interpretare continuamente la realtà è una missione impossibile per il nostro cervello.  Possiamo però facilmente abituarci a costruire i nostri pensieri sulla base di interpretazioni positive di quella che chiamiamo realtà imparando anche, a tal fine, ad utilizzare, nella nostra comunicazione, un vocabolario che favorisca tale attitudine.
Credo che sia compito di ognuno di noi farsi  carico della “missione” di promuovere questa ecologia mentale per il benessere di ciascuno e di tutti.

Gianluca Maria Regis

Annunci

Informazioni su gianlucamariaregis

Coach

Discussione

2 pensieri su “ECOLOGIA MENTALE

  1. Wonderful post! We will be linking to this great article on our site.
    Keep up the good writing.

    Pubblicato da credit bureau dispute | aprile 23, 2014, 12:50 am
  2. Hello! Do you use Twitter? I’d like to follow you if that would be okay. I’m undoubtedly enjoying your blog and look forward to new posts. dgefabdafbgk

    Pubblicato da Johnk783 | maggio 6, 2014, 7:15 am

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

GIANLUCA MARIA REGIS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: